Avvocato Divorzista Torino

diritto di famiglia

Il fondo patrimoniale

diritto di famiglia

Fondo patrimoniale

Oltre a scegliere tra comunione legale o separazione dei beni i coniugi possono anche scegliere se costituire un fondo patrimoniale.

Il fondo patrimoniale è un particolare tipo di convenzione attraverso al quale dei beni specifici possono essere destinati a far fronte ai bisogni della famiglia.

Possono essere destinati al fondo patrimoniale solo ben immobili, beni mobili registrati e titoli di credito.

Destinare dei beni ad un fondo patrimoniale significa che su tali beni vi sia apposto un vincolo di destinazione ai bisogni della famiglia senza che debba esserci un trasferimento di proprietà.

Il conferimento può avvenire in due modi, la proprietà del bene conferito va ad entrambi i coniugi, oppure ciascun coniuge può rimanere proprietario esclusivo del bene conferito nel fondo. La costituzione del fondo patrimoniale può avvenire da parte dei coniugi, oppure da parte di un terzo, ed in questo caso la costituzione del fondo patrimoniale si perfeziona con l’accettazione di entrambi i coniugi.

L’amministrazione dei beni che costituiscono il fondo patrimoniale è regolata dalle norme relative all’amministrazione della comunione legale e per poter validamente alienare o disporre dei beni del fondo occorre distinguere due ipotesi e precisamente, se non ci sono dei figli minori è necessario il consenso di entrambi i coniugi, se ci sono dei figli minori oltre al consenso dei coniugi occorre anche l’autorizzazione del giudice.

I beni compresi nel fondo patrimoniale possono essere aggrediti solo dai creditori della famiglia, ciò significa che, qualora il creditore sappia che il debito non ha nulla a che vedere con i bisogni della famiglia, non potrà soddisfarsi sui beni del fondo.

Lo scioglimento o cessazione del fondo patrimoniale si verifica a seguito delle seguenti cause e precisamente annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio. In tali circostanze, però, se ci sono dei figli minori il fondo patrimoniale perdura fino al compimento della maggiore età dell’ultimo figlio nato.